HOME      ALIMENTAZIONE NATURALE        PRIMI PIATTI                  SECONDI PIATTI       DOLCI PER COLAZIONE        DOLCETTI DEL MONDO      TORTE DECORATE E DOLCI      TORTE SALATE E PIZZE            RICETTE PASQUA       RICETTE NATALE       CARNEVALE      COPYRIGHT         COLLABORAZIONI


Icona RSSIcona-facebookIcona-twitterIcona-google+Follow Me on Pinterest

30 nov 2013

Torta dei 5 minuti all'arancia - Super Veloce


Torta classica,  super veloce da preparare, soffice e  profumata dal gusto delicato. Ottima per colazione e per l'ora del thè. Se piace tiepida si può preparare anche un'ora prima della colazione.
Ingredienti:
  • 3 uova intere,
  • 300 gr. di farina 00,
  • 300 gr. di zucchero semolato,
  • 1/2 bicchiere di olio extravergine di oliva o olio di semi,
  • 1/2 bicchiere di succo d'arancia,
  • 1 bustina di vanillina,
  • un pizzico di sale,
  • una bustina di lievito per dolci,
  • un cucchiaio di acqua,
  • zucchero semolato per decorare.


Accendete il forno a 170 ° C e imburrate e infarinate uno stampo  da 22 cm. di diametro.
Versate nella planetaria o nello sbattitore  il succo d'arancia, l'olio, le uova, lo zucchero, la vanillina, il sale e mescolate per qualche minuto. Aggiungete poco alla volta la farina e per ultimo il lievito. Mescolate bene e trasferite il composto nello stampo. Portate in forno preriscaldato a   170° C per 35 40 min. 


Fate la prova stecchino un po' prima del termine della cottura (la cottura dipende dal forno), fate raffreddare il dolce su di una gratella e spolverizzatelo con dello zucchero a velo.


Una volta fredda,vi consiglio di chiuderla in un sacchetto perchè  si secca facilmente.


27 nov 2013

Torta semplice della nonna


Torta facile e veloce da preparare, adatta alla prima colazione e per l'ora del tè. E' un dolce soffice, leggero e delicato,dal profumo di cose semplici, da non confondere con il classico dolce italiano fatto con crema e pinoli.
INGREDIENTI:
  • 5 uova,
  • 500 gr. di zucchero  semolato ( io 350gr.)
  • 500 gr. di farina 00 (io 300 gr. di farina,200gr. di frumina)
  • 1 bicchiere di olio di semi ( io 100 gr, di margarina),
  • 1 bicchiere e 1/2 di latte,
  • la scorza di un limone grattugiato,
  • un pizzico do sale,
  • 1 bustina e 1/2 di lievito per dolci.
  • Zucchero a velo per decorare.  

Accendete il forno a 170 ° C e imburrate e infarinate uno stampo  da 27 cm. di diametro.
Versate nella planetaria o nello sbattitore  il latte, l'olio, le uova, lo zucchero, la scorza di limone  e il sale per qualche minuto. Aggiungete poco alla volta la farina  e per ultimo il lievito. Mescolate bene e trasferite il composto nello stampo. Portate in forno preriscaldato a   170/180° C per 35 40 min. Fate la prova stecchino un po' prima del termine della cottura (la cottura dipende dal forno), fate raffreddare il dolce su di una gratella e spolverizzatelo con dello zucchero a velo.
Anche quest'anno con grande gioia la neve ha fatto capolino, vi mostro alcune foto.





21 nov 2013

IL DOLCE DEI DEFUNTI, IL GRANO DEI MORTI, LA COLVA PUGLIESE



A volte arrivano dolci inaspettati... 
Qualche giorno fa mia cognata mi ha portato una grossa ciotola con dentro  il dolce Novembrino meglio conosciuto come il dolce dei defunti, "il grano dei morti" nel foggiano,  la colva nel barese.
La colva è una specialità dolciaria, o meglio un dessert pugliese,  che si prepara il giorno della Commemorazione dei defunti, il 2 Novembre in onore delle persone che non ci sono più.
E' un dolce  antico di origine contadina  fatto con ingredienti genuini e semplici,  gli stessi che potevano reperire nelle terre: grano, vin cotto, fichi, uva, mandorle, noci, melagrana.
Un dessert molto semplice da preparare ma ricchissimo di calorie. 
Dolce simile si prepara anche in Grecia, il "Koliva", in occasione della commemorazione dei defunti e durante i funerali e pare  che le sue origini risalgano all'antica Grecia.
La colva è ricchissimo di simbolismo: il vino e il grano rappresentano la rinascita, la melagrana ricorda il sangue ed è simbolo di fertilità come il fico, la noce simbolo di vita e morte. Simbolicamente è la riaffermazione  della vita che primeggia sul ciclo della vita/morte/vita. 
Nella tradizione archetipica esiste    ancora la concezione che,   preparando un posto speciale, le forze della natura possano arrivare all'anima di chi non c'è più ...e far sentire la nostra voce.
Nella mia Terra, a San Giovanni Rotondo, vige ancora il rituale di  apparecchiare la tavola per i defunti la vigilia del 2 Novembre.
Ingredienti:
  •  500 gr. di grano cotto,
  • 150 gr. di mandorle spellate e triturate,
  • 150 gr. di gherigli di noci triturate,
  • 150 gr. di cioccolato fondente a pezzettini,
  • un piccol grappolo di uva nera o 7 fichi secchi triturati,
  • i chicchi di una melagrana,
  • 2 cucchiai di cacao dolce,
  • vin cotto q.b. 

Se avete tempo potete provare anche con chicchi di grano secco o del Kamut, da mettere in ammollo per alcuni giorni e poi  cuocere .
Scolate il grano cotto e versatelo in una scodella assieme alle noci e  le mandorle tritate, il cioccolato fondente a pezzettini, la melograna, le noci, l'uva  a pezzetti senza semi e pelle, il cacao; amalgamate il tutto con vin cotto in modo da ottenere un dessert morbido e sopratutto omogeneo. 
Potete mettere anche sostituire il cioccolato fondente con il cioccolato nocciolato al latte, in questo caso non dovete aggiungerci il cacao dolce.
Versatelo in coppette e servite.

14 nov 2013

Torta onomastico Smarties eTogo


Ciao a tutti! Un po' in  ritardo posto la foto della torta fatta in occasione dell'onomastico di mio figlio. Per completare il tutto serviva una terza confezione di biscotti al cioccolato Togo, purtroppo   in casa ne avevo solamente due ed era troppo tardi per uscire a comprarli.
In cucina regna un caos ordinato, lui sistematicamente tira tutto fuori dai cassettoni e io pazientemente metto tutto a posto... così da quasi un'ora! Riuscirò a preparare la torta? Chissà! Ok, proverò a bloccare  i cassetti!
Peso gli ingredienti e metto tutto nella planetaria, ormai è fatta! Mi volto un attimo indietro e vedo il piccolo con le mani nella farina di cocco!
Ma come avrà fatto a prenderla? Tento  velocemente di pulire... ho già inserito il lievito nell'impasto e devo fare velocemente, mi serve solo il leccapentola. Ma dov'è? E sì'... lui gioca nel mio regno e il mio regno non è più mio! Provo a vedere nei giocattoli... ma non c'è tempo devo affrettarmi. Speriamo  bene!
La torta è quella al cioccolato. La bagna  è stata fatta con latte e Nesquik, la farcia e la copertura con panna montata. Ho decorato la torta con granella  di nocciola, zucchero colorato, Smarties, Togo e con ciuffetti di crema al burro. Buon Onomastico cucciolo!




Torta al vino rosso... decorata



E' semplicemente da provare questa torta al vino rosso....una vera squisitezza per i sensi! La ricetta la trovate qui, unica raccomandazione usate del buon vino rosso. Questa volta l'ho ricoperta con cioccolato fondente aromatizzato all'arancia e l'ho decorata con  noccioline fresche, quadrotti di cioccolato fondente e  granella di nocciola e di pistacchio. Al centro un piccolo fiore verde di Lisianthus.




02 ott 2013

Schiacciata all'uva



Questo dolce fatto con uva  da vino piccola è semplicemente delizioso! Unica accortezza, attenzione ai semini!  Se avete tempo potete toglierli grossolanamente ma la ricetta originale non lo prevede. 

INGREDIENTI:

  • 1 kg. di uva nera da  vino (piccola),
  • 400 gr. di farina 00,
  • 20 gr. di lievito di birra,
  • 200-250 ml. di acqua ( quella che prende),
  • 4 cucchiai di zucchero semolato,
  • 4 cucchiai di zucchero semolato  da utilizzare all'interno della farcia,
  • 4 cucchiai di zucchero semolato da spolverare  sopra il dolce.
Per prima cosa preparate l'impasto.Versate nella planetaria l' acqua, la  farina, lo zucchero ( 4 cucchiai) e  il lievito sciolto in  un po' d'acqua tiepida.
Impastate fino ad ottenere un impasto liscio ed omogeneo e mettete a lievitare in una terrina al caldo fino al raddoppio del volume. Nel frattempo lavate l'uva e staccate gli acini e asciugateli.
Dividete l'impasto in due panetti uguali. Con il mattarello tirate una prima sfoglia non molto spessa  e rivestite una teglia da forno, unta con dell'olio extravergine di oliva.
Versate metà degli acini sulla sfoglia, spolverizzate con i 4 cucchiai di zucchero e bagnate con dell'olio di oliva.
Tirate la seconda sfoglia sovrapponetela  sull'altra e chiudete bene pizzicando le estemità. 
Versateci sopra gli acini d'uva,  spolverizzate ancora con lo zucchero ( 4 cucchiai), e bagnate con l'olio extravergine di oliva.
Infornate a 190°C , forno caldo, per circa 30-40 min. 





07 lug 2013

Spaghetti di farro al profumo di tartufo e basilico - Ricetta Sottolestelle***-

Primo piatto dal sapore e dal profumo unico. Piatto ideale  se si vuole preparare qualcosa di diverso in poco tempo basta solo avere un po' di quell'ingrediente pregiato  e ricercato ... il tartufo!!

Ingredienti per 4 persone:
  • 4oo gr. di spaghetti di farro "Sottolestelle",  
  • 4 cucchiai di olio extravergine di oliva "Sottolestelle",
  • un ciuffetto di basilico fresco,
  • 1 spicchio di aglio,
  • 1 bicchiere salsa di soia,
  • 3 gherigli di noci,
  • 200 gr. di piselli,
  • una bella grattugiata di tartufo,  
  • sale e pepe q.b.
DIFFICOLTA': SEMPLICE   PREPARAZIONE: 20 MIN.                                   
Ponete in un tegame l'olio e l'aglio intero  e fate soffriggere per qualche minuto.   Aggiungete la salsa di soia, le noci e  il basilico triturati finemente, i  piselli, sbollentati in precedenza in acqua salata, e il tartufo grattugiato. Fate cuocere per pochi minuti e   togliete l'aglio.
Cucinate gli spaghetti in abbondante acqua salate e scolateli al dente.
Saltateli in padella per qualche minuto con la salsetta preparata e servite il piatto caldo.   

04 lug 2013

Trofiette al basilico Akrux con funghi, olive e piselli - Ricetta "Sottolestelle***"-


Pennete al basilico è un primo piatto  veloce da preparare, ideale se si desidera  qualcosa di gustoso pur non avendo molto tempo a disposizione.
E' una ricetta  ricca di colore e di profumi  per la presenza del basilico, del pomodoro, dei funghi e delle olive.

DIFFICOLTA': SEMPLICE                PREPARAZIONE: 20-25 MIN.

Ingredienti per 4 persone:
  • 400 gr. di trofiette integrali al basilico Akrux "Sottolestelle***",
  • 400 gr. di passata di pomodoro bio,
  • 4 cucchiai di olio extravergine di oliva bio "Sottolestelle***",
  • un po' di cipolla affettata sottilmente,
  • mezzo spicchio d'aglio affettato sottilomente,
  • basilico,
  • una manciata di olive bianche con nocciolo,
  • 2 cucchiai di pisellini novelli surgelati,
  • 150 gr. di funghi  champigon affettati sottilmente,
  • sale q.b.
Preparate una semplice salsetta con olio extravergine di oliva, cipolla, aglio e passata di pomodoro. Al primo bollore aggiungete i piselli surgelati, le olive bianche intere, i funghi champignon, lavati e affettati in precedenza, il basilico tritato finemente; salate e fate cuocere per circa 20 min.
Lessate la pasta in abbondante acqua salate e scolatela al dente. Fate saltare per  qualche minuto in una pentola la pasta con il sughetto  multicolor preparato.
Mescolate bene e servite con foglioline di basilico o prezzemolo.


30 giu 2013

Involtini di melanzana con tagliolini Akrux e formaggio di soia - Ricetta Sottolestelle***-



Ingredienti:

  • 2 grosse melanzane,
  • 500 gr. di passata di pomodoro,
  • 1/2 cipolla,
  • basilico,
  • 4 cucchiai di olio extravergine di oliva,
  • sale q.b.
  • 250 gr. di tagliolini Akrux  "Sottolestelle***"
  • 250 gr. di panna di soia,
  • 150 gr. di formaggio di soia,
  • olio extravergine di oliva per friggere.

Tagliate le melanzane nel senso della lunghezza, infarinatele da entrambi i lati e friggetele in abbondante olio d'oliva. Mettetele a scolare su della carta da cucina in modo che perdano un po' del loro unto di cottura.
Preparate un semplice salsetta con passata di pomodoro, 1/2 cipolla, olio extravergine di oliva e basilico fresco.
Cucinate i taglierini in abbondante acqua salata e scolateli al dente.  In un tegame fate soffriggere della cipolla  con un po' di olio e   aggiungete la salsa di soia; versate i taglierini e fateli saltare in padella per pochi minuti.
Inserite una forchettata di taglierini su ogni  melanzana, aggiungete al centro  un po' di formaggio di soia e arrotolateli ben stretti. 
Versate in una pirofila da forno  un mestolo di sugo preparato e  adagiate gli involtini di melanzana ben stretti. Ricopriteli con un po' di sughetto e portate in forno caldo 180°C per 15 min.

27 giu 2013

Penne integrali Akrux con broccoli e porcini - Ricetta Sottolestelle***-



Ingredienti:

  • 400 gr. di penne Akrux  integrali "Sottolestelle",
  • 4 cucchiai di olio extravergine di oliva,
  • 1 spicchio di aglio,
  • un pizzico di peperoncino,
  • 200 gr. di di broccoli lessati e scolati al dente,
  • una fetta di pancetta doppia tagliata a dadini,
  • 200 gr. di funghi porcini freschi,
  • sale q.b.
Montate e lavate  i broccoli; lessateli in acqua salata e scolateli al dente. Pulite i porcini tagliate l'estremità del gambo e  raschiate con un coltello il gambo; puliteli con un canovaccio e fate una passata veloce sotto l'acqua, in modo da eliminare i residui di terra.
Affettate la pancetta a dadini  e mettetela da parte.
Fate soffriggere l'olio con l'aglio aggiungete la pancetta,i porcini affettati e i broccoli sbollentati, salate fate cuocere per 15 minuti.Cuocete le penne in abbondante acqua salata  e scolateli al dente.
Fateli saltare in padella per qualche minuto assieme ai broccoli e il resto del condimento; se lo gradite aggiungete del peperoncino.
Serviteli caldi  e buon appetito!



24 giu 2013

Gnocchi allo scoglio



Salve a tutti, oggi vi propongo una ricetta dal sapore estivo... di mare!
La voglia di vacanze, di profumi mediterranei... di salsedine,di pino, rosmarino, finocchietto,  si fanno  sentire sempre di più!
E allora via libera a questo delizioso primo piatto!

Ingredienti:
  • 500 gr. di gnocchi freschi, possibilmente fatti in casa,
  • 300 gr. di cozze,
  • 300 gr. di vongole già spurgate,
  • 250 gr. di calamari,
  • 250 gr. di scampi,
  • 5-6 pomodorini pachiro,
  • olio extravergine di oliva,
  • un ciuffetto di prezzemolo tritato, 
  • 2 pezzetti di aglio tritutato finemente,
  • un goccio di vino bianco,
  • sale  pepe q.b.
  • un pizzico di peperoncino, a piacere. 


Mettete a macerare , in un contenitore a  chiusura ermetica, per una buona oretta
Mettete a macerare, in un contenitore a chiusura ermetica, per una buona oretta o anche più 4 cucchiai di olio d'oliva, l'aglio a pezzettini, il prezzemolo tritato, i pomodorini tagliati a dadini grossi, il pepe.  
Pulite i calamari togliete le interiora, il becco e la pelle e metteteli in una casseruola a cuocere con dell'acqua. Una volta freddi tagliateli a pezzettini. La stessa cosa facciamo con i gamberetti, dopo averli lavati e sgusciati. 
Mettiamo in  una pentola le vongole e  facciamole aprire; facciamo la stessa cosa con le cozze tenendo da parte un po' del liquido di cottura filtrato.
In un tegame basso  e ampio fate soffriggere il macerato preparato, aggiungete le vongole,le cozze, con un po' del loro liquido di cottura, i calamari, salate e bagnate con un po' di vino bianco.Fate evaporare  e cuocere per 10 minuti.
Lessate gli e scolateli al dente.
Fateli saltare con il sughetto preparato per qualche minuto. Servite e completate  con prezzemolo tritato e un pizzico di peperoncino.


20 giu 2013

Troccoli ai frutti di mare


Salve a tutti, oggi vi propongo un piatto pugliese gustoso  e invitante perfetto  per i pranzi estivi.

Ingredienti:

  • 500 gr. di troccoli freschi, possibilmente fatti in casa,
  • 300 gr. di cozze,
  • 300 gr. di vongole già spurgate,
  • 250 gr. di calamari,
  • 5-6 pomodorini,
  • olio extravergine di oliva,
  • un ciuffetto di prezzemolo tritato, 
  • 2 pezzetti di aglio tritutato finemente,
  • un goccio di vino bianco,
  • sale  pepe q.b.
  • un pizzico di peperoncino, a piacere. 
Mettete a macerare, in un contenitore a chiusura ermetica, per una buona oretta o anche più 4 cucchiai di olio d'oliva, l'aglio a pezzettini, il prezzemolo tritato, i pomodorini tagliati a dadini grossi, il pepe.  
Pulite i calamari togliete le interiora, il becco e la pelle e metteteli in una casseruola a cuocere con dell'acqua. Una volta freddi tagliateli a pezzettini. 
Mettiamo in  una pentola le vongole e  facciamole aprire; facciamo la stessa cosa con le cozze tenendo da parte un po' del liquido di cottura filtrato.
In un tegame basso  e ampio fate soffriggere il macerato preparato, aggiungete le vongole,le cozze, con un po' del loro liquido di cottura, i calamari, salate e bagnate con un po' di vino bianco.Fate evaporare  e cuocere per 10 minuti.
Lessate i troccoli e scolateli al dente.
Fateli saltare con il sughetto preparato per qualche minuto. Servite e completate  con prezzemolo tritato e un pizzico di peperoncino.


18 giu 2013

Frittelle di zucchine


Buongiorno a tutti! Oggi vi posto la ricetta   delle frittelle di zucchine della mia mamma.
Che dirvi... semplicemente da provare, finiscono in un baleno!Ottime come apripasto o contorno e chi ne fa una scorpacciata  come me semplicemente piatto unico!!

10 giu 2013

Fave e cicorie


Piatto povero della tradizione contadina Pugliese, semplice ma gustosissimo.
In questo piatto il gusto amaro della cicoria si sposa perfettamente con il sapore dolciastro delle fave e della cipolla.Io lo adoro! E' ottimo anche con le fave secche.

Ingredienti:
  • 2 cucchiai di olio extravergine di oliva,
  • 1/2 cipolla tagliata sottilmente, 
  • 500-600 gr.  di cicoria, 
  • 500 gr.  di fave fresche,
  • sale q.b.

Pulite e lavate le cicorie; sgranate e lavate le fave. Fate soffriggere per qualche minuto la cipolla, con l'olio extravergine  d'oliva e le fave; aggiungete 1/2 bicchiere di acqua e fate cuocere per una decina di minuti. Nel frattempo lessate e salate  le cicorie e scolatele  al dente; unitele alle fave e fatele cuocere ancora per una decina di minuti.
Impiattate le fave e cicorie su un una fetta di pane pugliese e terminate il tutto con abbondante olio extravergine d'oliva.

Torta Victoria Sponge


Salve a tutti, finalmente sono riuscita a preparare la torta Victoria Sponge! Era da tempo che volevo cimentarmi nella preparazione di questo dolce.

07 giu 2013

Marmellata di fragola, kiwi e menta


Buongiorno a tutti, oggi ho preparato la marmellata con frutta di stagione, fragole e kiwi. Adoro preparare le conserve  per l'inverno con le mie mani... mi fa ritrovare il sapore genuino delle cose  semplici e mi   dona tanta gioia e soddisfazione.

04 giu 2013

O' BABA' AL RUM



Buongiorno a tutti  oggi vi presento Sua maesta... o' babà! 
Il babà è un dolce tipico napoletano di una squisitezza indescrivibile. Che dirvi... il mio dolce preferito in assoluto! Anche questo l'ho preparato in occasione della festa di compleanno di mio figlio. 

Ingredienti:
  • 480 gr. di farina 00 ,
  • 90 gr. di zucchero,
  • 8 uova,
  • 100 gr. di burro sciolto,
  • un cubetto di lievito di birra,
  • un  pizzico di sale.
Per la bagna:
  • 1 litro  e un quarto di acqua,
  • 450 gr. di zucchero,
  • 3-4 bucce di limoni,
  • 170-180 ml. di rum ( se piace più alcolico abbondate con il rum).
In un contenitore sciogliete il lievito nelle uova eliminando tutti i grumi  con una forchetta. Versate  gli altri ingredienti,  poco alla volta  e lavorate con l'impastatrice a  velocità bassa per 1/2 ora.  Fate lievitare   per 30 min.
Sgonfiate con le mani l'impasto  e trasferitelo in uno stampo   con il buco di di 30 cm.  Fate lievitare in luogo caldo fino a quando non raddoppierà di volume. Portate in forno caldo  180° C. per 15-20 min. 
Per la bagna: fate bollire l'acqua con lo  zucchero e  le bucce di limoni; una volta tiepido aggiungete il rum. Inzuppate  più volte  il babà nella bagna; quest'operazione va ripetuta più volte, con molta calma e  a distanza di tempo.
Ho decorato il dolce con panna montata, crema chantilly e fragole. Il centro del dolce è stato  riempito con crema chantilly e fragole. 



02 giu 2013

Torta mare compleanno


Buongiorno a tutti! Oggi vi mostro la torta che ho preparato per il primo compleanno di mio figlio. Tra i tanti preparativi   quasi dimenticavo di fare le foto. 
La ricetta del pan di spagna la trovate QUI ( ho semplicemente raddoppiato la dose degli ingredienti). La torta ha una doppia farcitura crema chantilly  con pezzetti di fragole e ananas   e crema al cioccolato. Tutta la torta  è stata ricoperta con della panna montata. 


15 mag 2013

Cake cocco e granella

Dolce dal colore dorato molto soffice e profumato.  Perfetto per la colazione  del mattino, si presta ottimamente ad essere  accompagnato  con del caffè o con un  bicchiere di succo d'arancia.